Juniores D'Elite

28/04/2018 Alba-Acqua & Sapone 4-3

12/02/2018 Alba-sulmona 4-1

I PROTAGONISTI del calcio giovanile

Non si ferma la capolista Alba Adriatica nel girone A del campionato Juniores d’élite: i rossoverdi travolgono 4-1 il Sulmona grazie alle marcature di Emilii, Njambe, Pantoni e Capocasa che...

13 febbraio 2018 Non si ferma la capolista Alba Adriatica nel girone A del campionato Juniores d’élite: i rossoverdi travolgono 4-1 il Sulmona grazie alle marcature di Emilii, Njambe, Pantoni e Capocasa che vanificano il guizzo ovidiano di Hinic. Dopo due turni di astinenza, nei quali erano arrivati un pareggio e una sconfitta, torna al successo il Capistrello che liquida per 5-2 il Montorio rimanendo a sette punti di ritardo dal primo posto: i granata fanno festa con le doppiette di Fantauzzi S. e Di Francescantonio e con il sigillo di Di Giovambattista, inutili per i gialloneri i gol di Shabani B. e Di Donatantonio. Bene anche il Real Giulianova che, trascinato dalla doppietta di Antonelli e dalla rete di Barlafante, sbanca per 3-1 il terreno della Nuova Santegidiese (a cui non basta il timbro di Antonini); goleada invece per l’Amiternina che ne rifila otto al malcapitato Paterno: sugli scudi lo scatenato Pace, che va a segno per ben sei volte, completano il tabellino i guizzi di Viscolo e Marci. Colpi esterni per il Martinsicuro e per la Torrese che continuano i loro campionati positivi e stazionano entrambi in una tranquilla posizione di metà classifica: i biancazzurri espugnano per 2-1 il campo del Sant’Omero, mentre la Torrese passa per 1-0 a Silvi grazie alla marcatura di Foschi, arrivata proprio allo scadere del match. Nel prossimo turno gara da non sottovalutare per la capolista Alba Adriatica che sarà di scena sul terreno della Nuova Santegidiese; impegni interni per il Cologna e per il Real Giulianova che ospiteranno rispettivamente il Sant’Omero e il Montorio, mentre il Capistrello farà visita al Martinsicuro in quello che si preannuncia uno dei match più interessanti della giornata.

05/02/2018 Paterno-Alba 1-6

I PROTAGONISTI del calcio giovanile

Risultato tennistico per la capolista Alba Adriatica nel girone A del campionato Juniores d’élite: le doppiette di Neri e Di Egidio e i sigilli di Pantoni e Iuvalò trascinano i rossoverdi al netto...

06 febbraio 2018 Risultato tennistico per la capolista Alba Adriatica nel girone A del campionato Juniores d’élite: le doppiette di Neri e Di Egidio e i sigilli di Pantoni e Iuvalò trascinano i rossoverdi al netto successo per 6-1 sul fanalino di coda Paterno. Con quattro punti di ritardo dall’Alba Adriatica, la prima inseguitrice è il Cologna che rimane da solo al secondo posto piegando di misura il Silvi: l’1-0 finale porta la firma di Marcellini, che trasforma un calcio di rigore e risolve un match complicato per il Cologna. Non riesce a tenere il passo il Capistrello che perde con un pesantissimo 6-1 sul terreno del Real Giulianova: ai granata non basta il guizzo di D’Eramo, i giallorossi fanno festa con la tripletta di uno scatenato Barlafante e con i gol di Civitillo, Di Rocco M. e Di Rocco C., consolidando la quarta posizione in graduatoria. Colpo esterno per l’Amiternina, corsara per 2-0 sul campo della Torrese: decisive le reti di Mohamed e Pace che regalano tre punti d’oro alla compagine di Scoppito. Nella lotta per la salvezza, conquistano vittorie fondamentali sia il Sulmona sia il Montorio che si allontano dalla zona calda: gli ovidiani liquidano per 2-0 la Nuova Santegidiese (gol di Coletti e Aquilio), mentre i gialloneri travolgono con un largo 4-0 il Sant’Omero grazie alle marcature di Farinelli, Shabani B., Di Filippo e Di Donatantonio. Termina in parità, invece, la sfida tra Martinsicuro e Virtus Teramo: i padroni di casa vanno a segno con Biagetti, ma gli ospiti rispondono con Spahiu. Nel prossimo turno la capolista Alba Adriatica ospiterà il Sulmona, mentre il Cologna sarà impegnato in trasferta contro la Virtus Teramo.

29/01/2018 Alba-torrese 1-0

I PROTAGONISTI del calcio giovanile

L’Alba Adriatica riallunga in vetta al girone A del campionato juniores d’élite: la capolista aumenta a quattro i punti di vantaggio sulle inseguitrici Capistrello e Cologna, che occupano in...

30 gennaio 2018 L’Alba Adriatica riallunga in vetta al girone A del campionato juniores d’élite: la capolista aumenta a quattro i punti di vantaggio sulle inseguitrici Capistrello e Cologna, che occupano in coabitazione il secondo posto in classifica.
I rossoverdi si aggiudicano con il punteggio di 1-0 l’insidioso impegno interno contro la Torrese: decisivo il guizzo di Neri che regala all’Alba Adriatica tre punti preziosissimi, soprattutto perché il Capistrello non va oltre il pareggio contro il Sant’Omero, perdendo quindi terreno dalla prima posizione. Ai granata non bastano la doppietta di uno scatenato Ranalletta e il gol di Micocci, il Sant’Omero risponde con le reti di Pediconi, Di Pietro e Tomassini e ottiene un pirotecnico pareggio per 3-3. Approfitta di questo risultato anche il Cologna che aggancia al secondo posto il Capistrello grazie al fondamentale colpo per 1-0 sul campo dell’Amiternina: è la settima affermazione consecutiva per il Cologna che va a segno con D’Andrea Ricchi e continua a credere in una rimonta sulla capolista Alba Adriatica, ora distante quattro punti. La nebbia causa il rinvio di ben due partite: Nuova Santegidiese-Paterno e Virtus Teramo-Montorio non vengono infatti disputate, le date dei recuperi verranno stabilite dalla Federazione sui prossimi comunicati. Termina con il segno X il match tra Sulmona e Real Giulianova, che impattano con il punteggio di 2-2: le marcature degli ovidiani portano le firme di Coletti e Marchionda, mentre i giallorossi colpiscono con i guizzi di Barlafante e Cuomo. Esulta il Silvi che tra le mura amiche sconfigge con un secco 2-0 il Martinsicuro: in evidenza per i padroni di casa uno scatenato Idolo, che sigla una doppietta e trascina i suoi a un importante successo. Nel prossimo turno è in programma il testa-coda tra il Paterno e l’Alba Adriatica, impegno esterno anche per il Capistrello che sarà di scena sul durissimo campo del Real Giulianova; giocherà in casa invece il Cologna che ospiterà il Silvi e cercherà di prolungare la propria striscia positiva.

22/01/2018 cologna-alba 2-1

I PROTAGONISTI del calcio giovanile

Si riapre la lotta al vertice nel girone A del campionato juniores d’élite: a seguito dello scivolone dell’Alba Adriatica, infatti, si accorcia la classifica che ora vede le prime tre raccolte in...

23 gennaio 2018 Si riapre la lotta al vertice nel girone A del campionato juniores d’élite: a seguito dello scivolone dell’Alba Adriatica, infatti, si accorcia la classifica che ora vede le prime tre raccolte in soli quattro punti. La capolista cade per 2-1 sul campo del Cologna, terzo in classifica: successo importante per i padroni di casa che fanno festa con la doppietta di Marcellini, il protagonista del big-match; ai rossoverdi non basta Neri per evitare la seconda sconfitta stagionale. Approfitta di questo risultato anche il Capistrello che sfrutta il turno casalingo e travolge 3-0 la Virtus Teramo: i granata, che giocano in larga parte con ragazzi sotto-età, vanno a segno con D’Eramo, Fantauzzi D. e Di Giovambattista. A dieci giornate dalla fine del campionato, dunque, l’Alba Adriatica è in testa con 40 punti, ma le inseguitrici più accreditate, il Capistrello e il Cologna, non mollano e hanno rispettivamente soltanto due e quattro lunghezze di ritardo. Nelle altre gare, spicca la goleada del Real Giulianova che, trascinato dalla tripletta di uno scatenato Antonelli e dai sigilli di Barlafante, De Berardinis, Fanelli e Cuomo, liquida con un largo 7-2 il Sant’Omero; bene anche l’Amiternina che si veste da corsara e passa per 4-1 a Martinsicuro grazie alle marcature di Pace, Zugaro, Viscolo e Scarsella. Sia il Real Giulianova sia l’Amiternina stanno disputando un campionato positivo che li vede occupare la quarta e la quinta posizione, ma sono troppo distanti dalla vetta per la quale la lotta sarà quasi sicuramente tra Alba Adriatica, Capistrello e Cologna.
In chiave salvezza arriva una fondamentale affermazione per la Torrese che piega per 2-0 la Nuova Santegidiese con un’autorete e il gol siglato da Di Marzo; termina in parità, invece, la sfida tra Montorio e Silvi che impattano per 1-1 dopo il botta e risposta tra Di Donatantonio e Idolo. Torna a sorridere dopo ben nove giornate di astinenza il Paterno che batte per 3-2 il Sulmona: con questo successo i nerazzurri agganciano la Virtus Teramo, con cui ora condividono l’ultimo posto in classifica. Nel prossimo turno la capolista Alba Adriatica proverà a riprendere la marcia nella sfida interna con la Torrese, mentre il Capistrello e il Cologna giocheranno in trasferta rispettivamente contro il Sant’Omero e l’Amiternina.

15/01/2018 alba-martinsicuro 3-1

I PROTAGONISTI del calcio giovanile

Tutto invariato nei primi posti del girone A del campionato Juniores d’élite: vincono, infatti, le prime quattro formazioni della graduatoria. La capolista Alba Adriatica, che giovedì dovrà...

16 gennaio 2018 Tutto invariato nei primi posti del girone A del campionato Juniores d’élite: vincono, infatti, le prime quattro formazioni della graduatoria. La capolista Alba Adriatica, che giovedì dovrà recuperare la gara con il Montorio, si aggiudica con un secco 3-1 il derby contro il Martinsicuro e conserva due punti di vantaggio sul secondo posto: i rossoverdi ringraziano la doppietta dello scatenato Capocasa e il sigillo di Cimini, al Martinsicuro non basta Toscani per ottenere un risultato positivo. L’Alba Adriatica chiama, il Capistrello risponde: i granata, trascinati dal decisivo gol siglato da Fantauzzi D., conquistano un fondamentale colpo esterno a Silvi, avendo la meglio con il punteggio di 1-0 e rimanendo quindi in seconda posizione. 
Bene anche il Cologna che passa per 3-0 sul terreno della Nuova Santegidiese (a segno D’Andrea Ricchi, De Antoniis e Pedicone) e resta terzo, con quattro punti di ritardo dalla capolista Alba Adriatica. Pirotecnica affermazione per il Real Giulianova, corsaro per 4-3 sul campo del Paterno: in evidenza per i giallorossi Di Rocco e il solito Barlafante, autore di una tripletta. Dopo la sconfitta contro il Capistrello, torna a sorridere l’Amiternina che liquida per 2-0 il Montorio: le reti di Angelone e Zugaro spingono la compagine di Scoppito a 23 punti in classifica, in sesta piazza. Vittorie molto importanti per la Virtus Teramo (7-4 sul Sant’Omero) e per il Sulmona, che si allontana dalla zona retrocessione grazie al 3-0 rifilato alla Torrese: gli ovidiani esultano con le marcature di Aquilio, Bianchi e Gjoka, nulla da fare invece per la Torrese che è costretta a tornare a casa a mani vuote. 
Nel prossimo turno tutti i fari saranno puntati sulla partitissima tra il Cologna, terzo in classifica, e la capolista Alba Adriatica; proveranno ad approfittare di questo scontro diretto il Capistrello e il Real Giulianova che ospiteranno rispettivamente la Virtus Teramo e il Sant’Omero. 

18/12/2017 capistrello-alba 1-0

I PROTAGONISTI del calcio giovanile

Si chiude con il botto il girone d’andata nel campionato regionale Juniores d’élite: nel girone A, infatti, il Capistrello riapre la lotta per il primo posto infliggendo la prima sconfitta stagionale...

19 dicembre 2017 Si chiude con il botto il girone d’andata nel campionato regionale Juniores d’élite: nel girone A, infatti, il Capistrello riapre la lotta per il primo posto infliggendo la prima sconfitta stagionale alla capolista Alba Adriatica. Il big-match di giornata, terminato sul punteggio di 1-0, viene deciso proprio allo scadere: i granata fanno festa con il guizzo in extremis di Micocci e accorciano a cinque i punti di distacco dall’Alba Adriatica. Si avvicina alla vetta anche il Cologna che, tra le mura amiche, batte con un netto 4-0 il Paterno: i padroni di casa, a segno con le doppiette di Marcellini e Francioni, si portano a sette punti di ritardo dalla capolista e rimangono due lunghezze dietro al Capistrello. Pesante e inatteso scivolone interno per il Martinsicuro, sconfitto per 3-0 dal Sulmona: gli ovidiani conquistano tre punti pesantissimi in chiave salvezza grazie alle marcature di Bianchi, Sericola e Gjoka; delusione invece per i truentini che vengono anche scavalcati in classifica dal Real Giulianova. Quest’ultimo, infatti, sale in quarta posizione piegando per 3-1 la Torrese: il successo dei giallorossi adriatici porta le firme di Barlafante, Di Rocco e De Berardinis, inutile per gli ospiti il gol di Francesconi.
Tra le altre gare, oltre al rinvio della sfida tra il Montorio e la Nuova Santegidiese, spicca la pirotecnica vittoria esterna dell’Amiternina che si veste da corsara ed espugna per 5-3 il terreno del Sant’Omero: la compagine di Scoppito ringrazia la doppietta di Sababa e le reti di Pace, Mazzetti e Scarsella, ai locali non bastano Di Pietro, Mosconi e Carosi per conquistare un risultato positivo. Il campionato riprenderà nell’anno nuovo: si tornerà in campo lunedì 8 gennaio 2018 per la prima giornata di ritorno che prevede una trasferta da non sottovalutare per la capolista Alba Adriatica, impegnata a Montorio; giocheranno tra le mura amiche invece sia il Capistrello sia il Cologna che ospiteranno rispettivamente l’Amiternina e il Sulmona. 

11/12/2017 alba-sant'omero 3-0

I PROTAGONISTI del calcio giovanile

L’inarrestabile Alba Adriatica non ferma la sua corsa e rimane saldamente in vetta al girone A del campionato juniores d’élite: i rossoverdi regolano con un netto 3-0 il Sant’Omero grazie ai gol di...

12 dicembre 2017 L’inarrestabile Alba Adriatica non ferma la sua corsa e rimane saldamente in vetta al girone A del campionato juniores d’élite: i rossoverdi regolano con un netto 3-0 il Sant’Omero grazie ai gol di Cimini, Giuliano e Di Renzo e conservano un rassicurante margine di otto punti di vantaggio sulla prima inseguitrice, il Capistrello. La compagine granata, seconda in classifica, si veste da corsara e sbanca per 3-0 il terreno della Nuova Santegidiese: decisive le marcature di Ranalletta, D’Eramo e Blasetti. In terza posizione c’è il Cologna, anch’esso vittorioso in trasferta: il 3-1 sul campo della Torrese porta le firme di Ruggieri, Marcellini e D’Andrea Ricchi che vanificano il guizzo giallorosso siglato da Di Pancrazio. Sorride pure il Martinsicuro che mantiene la quarta piazza espugnando di misura il terreno del Paterno: il match-winner è Perozzi che, con un perfetto colpo di tacco, condanna alla sconfitta i nerazzurri padroni di casa, costretti a rimanere al penultimo posto. L’altro successo esterno di giornata è quello del Real Giulianova che, trascinato dalla doppietta di uno scatenato Antonelli, passa per 2-1 a Silvi. E’ da evidenziare il pirotecnico pareggio per 3-3 nella sfida tra Amiternina e Virtus Teramo: alla compagine di Scoppito non bastano Pace, Mazzetti e Scarsella, gli ospiti (l’unica formazione ancora a secco di vittorie) rispondono con la doppietta di Gardini e la marcatura di Giannuzzi, mettendo fine a una serie di tre sconfitte di fila ma restando comunque in fondo alla classifica. Sorride il Sulmona che esce dalla zona retrocessione grazie all’affermazione per 2-1 contro il Montorio: gli ovidiani, saliti a quota quattordici punti in graduatoria e abili a sfruttare al meglio il turno casalingo, vanno a segno con Aquilio e Sericola che rendono inutile il gol giallonero siglato da Di Francesco. Nella prossima giornata tutti i fari saranno sicuramente puntati sulla partitissima tra il Capistrello e l’Alba Adriatica: i granata proveranno in tutti i modi ad accorciare il distacco dalla capolista e a riaprire la lotta per il primo posto. Questo big-match sarà visto con grande interesse anche dal Cologna e dal Martinsicuro: le due formazioni, che sperano in un passo falso dell’Alba Adriatica, saranno impegnate tra le mura amiche contro Paterno e Sulmona. 

2017/18

Il Mister Massimiliano Marini

Calendario Stagione 2017-18